Ghisetti 1870
Prodotto Aggiunto al Carrello!

Verdure a tutto pasto

Spesso la verdura diventa sinonimo di contorno: niente di più sbagliato: i prodotti dell’orto possono essere utilizzati a tutto pasto, come ingrediente principale di menù che vanno dall’antipasto al dolce.
Ci vuole poco a trasformare le verdure, fonte indispensabile di vitamine, fibre e sali minerali, in piatti prelibati che fanno gola. Lo dice la cucina italiana, e quella del resto del mondo!

 

La tradizione italiana

Zuppe, sughi di verdura e torte salate fanno parte della tradizione gastronomica italiana: dalla ribollita toscana, alla pasta alla norma, dal riso alla zucca alla torta pasqualina, dalla bagna cauda fino ai diversi pesti di verdura e al ripieno dei ravioli, sono tantissimi i piatti della tradizione italiana che hanno le verdure come protagoniste indiscusse. Ricette golose, che nulla hanno da invidiare a quelle di carne o di pesce.

 

Il mondo a tavola

Molte ricette dal mondo sono ormai entrate a far parte della nostra cucina, e tante hanno come protagoniste le verdure. Il cous cous anche di carne o di pesce, ha come base le verdure. Il ripieno di burritos e di involtini primavera è a base di ortaggi, così come quello dei samosa indiani, per non parlare delle saporitissime tortillas spagnole. Ricette perfette per serate conviviali o per rompere la routine.

 

Il dolce? Di verdura!

Probabilmente, la torta di carote è il più famoso dei dolci a base di verdure, ma di sicuro non è l’unico! La zucca e la barbabietola, con il loro sapore dolce, ben si prestano alla preparazione di torte, muffin e creme, a cui donno un colore particolarmente accattivante.
La tradizione toscana, ci propone la torta coi becchi, una crostata ripiena di bietole, mentre quella veneta la torta ciosota, con radicchio e carote: due preparazioni davvero deliziose. Il gusto pungente della melanzana, invece, ben si sposa al cioccolato fondente. Di esempi ce ne sono tanti, tutti ghiottissimi e molti davvero semplici da preparare.

 

Perché un menu di verdure

L’Organizzazione Mondiale della Sanità consiglia di consumare ogni giorno almeno 5 porzioni tra frutta e verdura. La verdura, però, proposta sempre nello stesso modo, può venire a noia. Offrirla in piatti più accattivanti non toglie nulla alle sue proprietà, e ci spinge ad aumentarne il consumo, migliorando la qualità della vita.

Ultimi Articoli

Verdure a tutto pasto

Spesso la verdura diventa sinonimo di contorno: niente di più sbagliato:...

leggi tutto

Scopri i cibi che stanno bene assieme.

A volte a fine pasto ti senti gonfio, o ti assale la stanchezza? Forse non hai...

leggi tutto

Verdure: istruzioni per la grigliata perfetta

A chi non piacciono le verdure alla griglia? Gustose e sfiziose sono anche sane,...

leggi tutto

Cottura al vapore: tutti i benefici

La cottura al vapore permette di cucinare senza l’aggiunta di grassi,...

leggi tutto

Verdure: quali e quante ogni giorno?

Cinque porzioni al giorno, tre di frutta e due di verdura. È questo il...

leggi tutto

Copyright 2019 | C.F., P. IVA e Nr. iscrizione Registro imprese di Rovigo 01726580366 | R.E.A. 96415 Capitale Sociale € 2.000.000,00 i.v.
Privacy | Cookie | amministrazione@pec.ghisetti.it

Questo sito fa uso di alcuni cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "HO CAPITO" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di questi cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".
HO CAPITO